6 modi per rendere la vostra casa più sostenibile

Rendere la vostra casa più sostenibile può portare a significativi risparmi sulle bollette energetiche. Un bene per voi stessi e per l'ambiente. Ma da dove cominciare? In questo blog vi presentiamo sei modi efficaci per rendere la vostra casa più sostenibile. 

I dati sul risparmio si basano su una casa o una famiglia media intermedia, come calcolato da Milieu Centraal. Se si vive in una casa ad angolo o indipendente, il risparmio può essere molto più elevato.

1. Pannelli solari: 900 euro di risparmio all'anno

Quando si pensa di rendere la propria casa più sostenibile, i pannelli solari sono spesso una delle prime e più interessanti opzioni. I pannelli solari non solo consentono di risparmiare notevolmente sulle bollette energetiche, ma offrono anche una protezione contro l'aumento dei prezzi dell'energia. Secondo le nostre stime, con 10 pannelli solari si risparmiano circa 900 euro all'anno.

Negli ultimi anni i pannelli solari sono diventati sempre più accessibili. Inoltre, l'attuale regime di net-metering rende ancora più interessante investire nell'energia solare. Questo sistema consente di reimmettere in rete l'elettricità non utilizzata, con un ulteriore risparmio. Il periodo di ammortamento dei pannelli solari è oggi di circa 6-7 anni.

> Per saperne di più sui pannelli solari di Shift to Solar

Il vostro tetto non è adatto ai pannelli solari? In molti casi, è possibile montare i pannelli anche sul tetto di una fienile, capanno da giardino o garage. Per coloro che dispongono di un vialetto o di uno spazio supplementare, un pensilina con pannelli solari anche una buona opzione. Al giorno d'oggi è possibile fare molto di più di quanto si possa pensare!

2. Isolamento del tetto: 550 euro di risparmio all'anno

L'isolamento del tetto è uno dei modi migliori per combattere le perdite di energia. Il calore sale e spesso si disperde attraverso il tetto. Con un buon isolamento del tetto, in inverno si consuma meno energia per il riscaldamento. E questa è una spesa importante per molte famiglie. 

Il costo dell'investimento per l'isolamento del tetto dipende da diversi fattori, come il tipo di tetto (inclinato o piatto), i materiali isolanti scelti e la scelta di un isolamento interno o esterno. Se si isola un tetto inclinato dall'interno, il costo si aggira tra i 1.500 e i 2.500 euro. Se invece si sceglie di isolare un tetto inclinato dall'esterno, si devono prevedere costi più elevati, tra i 3.500 e i 4.500 euro.

3. Pompa di calore

Una pompa di calore è più ecologica di una caldaia tradizionale e consente di risparmiare molta energia durante il funzionamento. L'entità del risparmio con una pompa di calore dipende dal tipo di abitazione e dall'isolamento della casa. Con la strumento pratico Da Milieu Centraal potete scoprire quale pompa di calore fa al caso vostro, quanto costa e quali sono le sue prestazioni.

Pompa di calore ibrida: 250 - 400 risparmi all'anno

La pompa di calore ibrida combina una pompa di calore ad aria con una caldaia tradizionale a gas per il riscaldamento centrale. Questa opzione utilizza la pompa di calore come fonte di calore primaria e passa al gas quando è necessario più calore di quello che la pompa di calore può fornire, ad esempio durante le giornate molto fredde. Questa è spesso la scelta più interessante dal punto di vista economico. Una pompa di calore ibrida non richiede un buon isolamento, ma si otterrà di più se si isola meglio.

Pompa di calore elettrica: 500 - 680 risparmi all'anno 

Una pompa di calore completamente elettrica può riscaldare l'intera casa e fornire acqua calda in bagno e in cucina. Se si inizia anche a cucinare elettricamente, non è più necessario il gas naturale. Questa opzione è nota come pompa di calore combinata, completa o completamente elettrica. È la scelta ideale per le case che sono già ragionevolmente ben isolate, poiché la pompa di calore può sostituire completamente la caldaia del riscaldamento centrale. Inoltre, se si genera l'elettricità necessaria per la pompa di calore con i pannelli solari, si avrà un sistema a bassissimo impatto ambientale.

4. Isolare le pareti interne: 600 euro di risparmio all'anno

L'isolamento delle pareti interstiziali è un modo relativamente economico per rendere la casa più sostenibile e ridurre le bollette energetiche. Le pareti a intercapedine sono costituite da due strati di muro con uno spazio intermedio; questa "intercapedine" può essere riempita con materiale isolante, che mantiene il calore all'interno della casa durante l'inverno e fuori durante l'estate. 

Secondo le nostre stime, per l'isolamento delle pareti di una casa ad angolo si pagano in media 2.400 euro e si risparmiano circa 600 euro all'anno con un prezzo del gas di 1,45 euro. È un investimento che si ripaga in pochi anni. Inoltre, il processo di isolamento delle pareti interne può essere eseguito rapidamente e con il minimo disagio, rendendo la vostra casa più sostenibile in pochissimo tempo.

5. Vetro HR++: risparmi da 90 a 140 euro all'anno

Passare al vetro HR++ è un passo eccellente se volete rendere la vostra casa più sostenibile, soprattutto se avete ancora un vetro singolo. Noterete subito la differenza: la vostra casa è più calda, il freddo e gli spifferi sono minori. Anche i problemi di finestre appannate e acqua sul davanzale appartengono al passato. 

Ma quali sono i vantaggi economici? I maggiori vantaggi si hanno per le case con vetri singoli, che non isolano affatto. Il consiglio è di sostituire immediatamente il vetro singolo della casa con un vetro HR++ o con un triplo vetro. In questo modo si risparmieranno circa 350 euro all'anno in una casa a schiera. 

Tuttavia, i doppi vetri sono già standard in molte case. La differenza tra i doppi vetri e il vetro HR++ è che l'HR++ isola meglio. Anch'esso è costituito da due lastre di vetro, ma lo spazio tra le lastre è riempito con un gas nobile, che è un isolante migliore dell'aria. Questo fa sì che il vetro HR++ abbia meno probabilità di trasmettere freddo e calore. Sostituendo i doppi vetri con un vetro HR++ si risparmiano circa 100 euro all'anno di costi energetici.

6. Isolamento del pavimento: risparmio da 150 a 250 euro all'anno.

Con l'isolamento del pavimento, non solo aumentate il comfort della vostra casa grazie a pavimenti più caldi e a minori correnti d'aria, ma risparmiate anche sui costi energetici. Questo intervento sostenibile tiene lontano il freddo e l'umidità, rendendo il riscaldamento più efficiente, soprattutto in combinazione con il riscaldamento a pavimento. Avete il riscaldamento a pavimento o volete installarlo? Allora un buon isolamento del pavimento è essenziale per trattenere il calore.

L'isolamento del pavimento consiste nell'applicazione di materiale isolante alla parte inferiore del pavimento (nel vespaio) o sopra il pavimento esistente. Questo materiale funge da barriera che trattiene il calore in casa e tiene lontano il freddo dal vespaio o dal terreno. In molti casi, l'installazione può essere completata in un giorno, ma ogni azienda di isolamento ha criteri diversi per quanto riguarda l'accessibilità e l'altezza richiesta del vespaio per l'installazione dell'isolamento a pavimento.

Lo stile di vita sostenibile inizia qui

Quando si tratta di rendere la propria casa più sostenibile, la scelta dell'energia solare svolge un ruolo cruciale, sia che si tratti di installare pannelli solari sul tetto o di sfruttare al meglio il vostro spazio esterno con un Pensilina solar. La nostra esperienza nel settore delle tettoie solar vi garantisce sempre la migliore consulenza, adatta alla vostra situazione specifica. Volete saperne di più? Richiedete un preventivo non vincolante o contattateci per una consulenza personalizzata!

Avete bisogno di aiuto per la vostra soluzione solare?

Siamo felici di aiutarvi! Contattateci senza impegno e riceverete un'offerta personalizzata
Juliet Siebelink
Passaggio dei dipendenti al solare
© 2024 Shift to Solar - Made by Tatof.nl Condizioni di privacy |
Richiedi un preventivo Potete anche richiedere un preventivo direttamente a noi. Vi risponderemo con un'offerta corrispondente entro 5 giorni. I preventivi sono validi per 14 giorni dal ricevimento.